Avicenna. Medico, letterato, filosofo



Nella medicina Avicenna è considerato uno dei massimi esponenti del periodo migliore della scuola medica araba; in arabo scrisse i suoi studi di anatomia, fisiologia, patologia e farmacologia, raccolti nel testo Il canone che, tradotto in latino nel sec. XII da Gherardo da Cremona col titolo di Liber canonis medicinae e ritradotto da Andrea Alpago nel sec. XV, influenzò per lungo tempo la medicina europea. La medicina di Avicenna, in buona parte di derivazione galenica, appare come una costruzione unitaria paragonabile, per il rigore scientifico svincolato da influenze filosofiche, a una disciplina matematica. Avicenna ci ha lasciato anche numerosi scritti riguardanti l’astronomia, la matematica e le scienze naturali, contenuti specialmente nel Libro della Guarigione.

La sua lunga esperienza le permette di conoscere gli effetti dei composti di sostanze ed estratti naturali, riconoscendo in esse, ancora oggi, l’origine della medicina e della farmacologia. Crede nel ruolo e nel futuro dei preparati di sostanze naturali sia come cura che come prevenzione. È entrata, quindi, nel mercato del prodotto naturale utilizzando le proprie conoscenze e competenze, ha fissato come obbiettivo per i propri preparati una caratteristica nuova che riflette la nostra realtà e la fa distinguere dagli altri poiché segue le orme di Ippocrate:

la nutriceutica nel campo degli integratori, e la cosmeceutica nel settore della cosmesi.

I nutriceutici ed i cosmeceutici rappresentano l’avanguardia tecnologica in quanto utilizzano sostanze farmacologicamente attive per la “cura” delle patologie o dei difetti cosmetici.

Tutto nasce dal bisogno più sentito di curare il proprio corpo e la propria immagine: una necessità in continua crescita che nel secolo scorso non era parte del concetto di salute.

A.N.Institute è partita dal passato, dalle vecchie teorie di Ippocrate e tanti altri filosofi e medici occidentali, da Avicenna e altri filosofi e medici orientali, nonché dalla filosofia cinese, indiana e del lontano oriente. Ha cercato di ottener il meglio della loro esperienza e conoscenza, applicandola ai tempi nostri, usando tecnologie moderne e sviluppate, dal passato si è orientata al futuro conservando la filosofia di tutti.

Per noi da questo momento curare e prevenire è diventato il nostro principio, e la nostra metodologia di partecipazione alla ricerca dell’elisir di lunga vita.





Qualità ed innovazione



Oggi la A.N.Institute è cosciente della responsabilità della propria missione e della propria passione, per questo è in continuo aggiornamento sia su tecniche e metodiche di produzione che su nuove molecole naturali farmacologicamente attive, nonché sugli utilizzi dei principi attivi già noti. La nostra azienda vuole considerarsi come azienda che tratta e produce prodotti nutrizionali e cosmetici con particolarità uniche: lo studio della farmaceutica, la Nutriceutica e la Cosmeceutica. Per avere questi risultati i nostri preparati sono formulati da esperti, contengono principi attivi con titoli precisi, quantità adeguate e giuste associazioni. Tutto ciò per poter avere una risposta efficace e mirata. Le nostre materie prime sono selezionate e controllate dall’origine del processo di produzione fino al prodotto finito.

Uno staff di A.N.Institute composto da medici, farmacisti, farmacologi, chimici specializzati in chimica delle sostanze naturali farmacologicamente attive, chimici e tecnici in cosmesi, informatori scientifici, studiosi del marketing in continua collaborazione con i centri di ricerca mettono tutti a disposizione dell’azienda la loro conoscenza ed esperienza per poter creare un prodotto qualitativamente valido, chimicamente sicuro, rispettando la filosofia, il credo e la religione di tutti.